Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Materiali edili e lastre di eternit: scoperta discarica illegale

Due le persone denunciate dai carabinieri Forestali nel Comune di San Cesareo

Avevano fatto diventare un terreno di un ettaro e mezzo nel comune di San Cesareo, cittadina della provincia sud di Roma, in una vera e propria discarica di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni e lastre di eternit, in parte integre, in parte frammentate e frammiste agli altri rifiuti depositati al suolo, in parte impiegate nella costruzione di un muro. Lo scrive FrosinoneToday. 

Per questo motivo sono finiti nei guai due italiani che sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri Forestali di Palestrina ed ora dovranno rispondere di una violazione edilizia ed una gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.

Su questo terreno, cosi come risulta dagli atti depositati al Comune, era prevista la realizzazione di un muro di cinta, sono risultati depositati in modo incontrollato rifiuti speciali costituiti da terre e rocce da scavo, in quantità tali da far configurare una variazione sostanziale delle quote altimetriche e conseguente modifica permanente dello stato dei luoghi, nonché rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni e lastre di eternit, in parte integre, in parte frammentate e frammiste agli altri rifiuti depositati al suolo, in parte impiegate nella costruzione di un muro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Materiali edili e lastre di eternit: scoperta discarica illegale

RomaToday è in caricamento