Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca San Basilio

San Basilio, 'Il Pastore' trovato morto in casa: indaga la polizia

Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto alle 22. A dare l'allarme la compagna. Il quartiere lo ricorda: "Ci hai lasciato tutti senza fiato"

San Basilio è in lutto per la morte di Daniele Vittozzi, ex pugile romano di 50 anni, trovato morto in casa nella mattinata di mercoledì 22 luglio. L'uomo, conosciuto nel quartiere come 'Il Pastore' è stato rinvenuto senza vita dalla compagna che ha chiamato le forze dell'ordine intorno alle 10:30. Sul posto gli agenti del commissariato di zona. 

La polizia scientifica ha effettuato un sopralluogo nell'appartamento dove è stato trovato il cadavere. La salma è stata messa a disposizione del medico legale. La morte dell'uomo, secondo una prima analisi, sarebbe sopraggiunta a causa di un arresto cardiocircolatorio. Ascoltate alcune testimonianze, gli inquirenti non escludono che il 50enne possa aver auto una overdose. Chi indaga non esclude la pista e, oltre l'autopsia, verranno effettuati esami tossicologici per dipanare i dubbi.

Nel caso di esito positivo, gli inquirenti potrebbero approfondire le indagini per determinare chi ha venduto la droga a 'Il Pastore' e quando. Uno scenario che aprirebbe una indagine per 'morte in conseguenza di altro reato'. In casa, stando ai primi riscontri, non sono state trovate però tracce di sostanze. 

Nel frattempo la notizia si è diffusa nel quartiere. In molti, su Facebook, hanno ricordato Vittozzi. "Ci hai lasciato tutti senza fiato e in paradiso te ne sei andato. Fai buon viaggio amico mio", scrive Milena postando una foto del 50enne. "Non si fa così Pastoò, non doveve succedere così. Te dovevi volè un po' più de bene, mannaggia il destino. Quanto ci mancherai", scrive Katia tra le condoglianze agli amici e ai parenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Basilio, 'Il Pastore' trovato morto in casa: indaga la polizia

RomaToday è in caricamento