Cade nel Tevere e rimane aggrappato ad una roccia, salvato un giovane. Era in ipotermia

Provvidenziale l'intervento della polizia di Stato che lo ha trovato in stato di seminoscienza nel fiume nella zona di Trastevere

Il giovane tratto in salvo dalla polizia

Aggrappato ad una roccia nel Tevere in ipotermia ed in stato di semincoscienza. Sono stati gli agenti del Commissariato Trastevere in servizio di controllo del territorio, transitando sulla pista ciclabile della banchina del fiume, sul lungotevere a Ripa, ad accorgersi di un uomo in difficoltà nelle acque del fiume romano, aggrappato ad una roccia per non essere trascinato via dalla corrente. E' accaduto poco dopo le 10:00 del mattino di domenica 8 settembre. 

Scattava immediatamente l’allarme e sul posto giungevano gli agenti della Sezione Sicurezza dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e quelli della Squadra Nautica.

Alcune pattuglie si portavano sul lato opposto del fiume, all’altezza del lungotevere Aventino e, scendendo da una scala, giungevano fino alla banchina. A causa della folta vegetazione non riuscivano però a vedere l’uomo, quindi, grazie alle indicazioni date via radio dagli altri agenti rimasti sulla strada, riuscivano ad individuare il giovane che non reagiva ai richiami dei soccorritori.

Vista l’urgenza di intervenire, i Poliziotti, dopo aver assicurato  delle corde  agli argini del fiume, si calavano in acqua, raggiungendo il giovane in stato di semi incoscienza. A causa delle sue condizioni, per scongiurare una resistenza passiva, si decideva di usare un imbragatura per il salvataggio.

Quindi l’uomo veniva portato a riva sostenuto da due agenti anch’essi assicurati con delle funi. Portato in salvo, veniva soccorso da personale del 118 e accompagnato al vicino ospedale.

L’uomo in stato semi incoscienza, e senza documenti veniva identificato dagli agenti della Polizia di Stato come un giovane di nazionalità francese. Immediati i contatti con il consolato per il rintraccio dei parenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento