rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Anzio

Colpita da crampi in acque profonde: assistenti bagnanti salvano la vita ad una turista

L'intervento dei soccorritori nelle acque antistanti la spiaggia libera delle Grotte di Nerone

Deve la vita agli Assistenti bagnanti incaricati dal Comune di Anzio protagonisti di una operazione di salvataggio in mare. I fatti, come scrive la pagina Facebook del Comune neroniano, nella giornata di sabato 17 agosto presso la spiaggia libera delle Grotte di Nerone. 

In particolare una signora tedesca, di circa 65 anni, colpita da crampi ed in stato di shock, in acque profonde, è stata soccorsa in mare e tratta in salvo dagli Assistenti bagnanti della spiaggia pubblica, Valeria Anelli e Francesco Maccaroni.

La Signora, che a riva è stata soccorsa anche dagli Assistenti Alessandro Capucci ed Edoardo Cametti, dopo le cure mediche, quale segno di riconoscenza, si è intrattenuta, per l'intero pomeriggio, con i bagnini in servizio presso le Grotte di Nerone.

Dal 1 giugno 2019 ad oggi, con professionalità e riservatezza, sono state circa cinquanta le operazioni di salvataggio, sui tratti di spiaggia libera, portate a compimento dal servizio di assistenza bagnanti del Comune di Anzio.

"La nostra Città, unica in tutta la Provincia di Roma, è Bandiera Blu e Bandiera Verde - afferma il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis - anche per questi importanti servizi, a difesa della vita delle persone. Colgo l'occasione per ringraziare questi ragazzi e ragazze, dal profondo del mio cuore, per la professionalità che stanno mettendo in campo ed, allo stesso tempo, invito tutti i bagnanti alla massima prudenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpita da crampi in acque profonde: assistenti bagnanti salvano la vita ad una turista

RomaToday è in caricamento