rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

"Saltafila" per entrare al Colosseo, identificati 60 promoter

In corso accertamenti, insieme all'Ispettorato del Lavoro, sulle agenzie a cui fanno capo le persone fermate, per verificare il pagamento dei tributi assistenziali o eventuali fenomeni di sfruttamento illegale dei lavoratori

Sessanta "saltafila" identificati al Colosseo. E' questo il bilancio di una operazione del reparto Commercio Ambulante del I Trevi che, questa mattina, insieme alla Polizia Provinciale, ha controllato chi avvicinava con insistenza i turisti in coda per entrare nell'Anfiteatro Flavio, con sedicenti offerte sulla possibilità di non fare la fila o con servizi su percorsi riservati e visite guidate.

Gli agenti hanno identificato 60 promoter di diverse nazionalità. Sono stati multati due uomini, uno di nazionalità rumena, l’altro proveniente da El Salvador, per esercizio abusivo di attività di guida turistica. Altri due sono stati portati al centro di foto-segnalamento della Questura perché sprovvisti di documenti.

Sono in corso accertamenti, insieme all'Ispettorato del Lavoro, sulle agenzie a cui fanno capo le persone fermate, per verificare il pagamento dei tributi assistenziali o eventuali fenomeni di sfruttamento illegale dei lavoratori.

colosseo-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Saltafila" per entrare al Colosseo, identificati 60 promoter

RomaToday è in caricamento