Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Sale sul tetto del palazzo e minaccia il suicidio: salvato dai poliziotti

Una volta raggiunto l’aspirante suicida lo hanno afferrato e, nonostante i suoi tentativi di divincolarsi e lasciarsi andare nel vuoto, gli agenti sono riusciti ad afferrarlo e trascinarlo all’interno dello stabile

Hanno messo a repentaglio la loro stessa vita salvando quella di un aspirante suicida. Protagonisti del gesto i poliziotti intervenuti in zona Tomba di Nerone per salvare un uomo che l’altra sera si è arrampicato sul tetto del palazzo con l’intento di lanciarsi nel vuoto.

Una vicina, vista la scena, ha avvisato le forze dell’ordine e in pochi istanti due pattuglie della Polizia di Stato sono arrivate sul posto. Gli agenti dei commissariati Flaminio e Primavalle si sono coordinati perfettamente per raggiungere l’uomo attraverso uno stretto lucernario che da direttamente sul tetto.

I poliziotti, infatti, uno alla volta, si sono avvicinati alla persona in pericolo, mettendo a repentaglio la loro stessa incolumità vista la pendenza e la scivolosità delle tegole ricoperte di muschio.

Una volta raggiunto l’aspirante suicida lo hanno afferrato e, nonostante i suoi tentativi di divincolarsi e lasciarsi andare nel vuoto, gli agenti sono riusciti ad afferrarlo e trascinarlo all’interno dello stabile tramite lo stesso passaggio usato per arrivare fino a lui. Dopodiché lo hanno affidato alle cure dei sanitari arrivati nel frattempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul tetto del palazzo e minaccia il suicidio: salvato dai poliziotti

RomaToday è in caricamento