Distraevano turisti per poi derubarli dei bagagli: arrestata "banda delle valigie"

Con scuse banali i tre uomini distoglievano i malcapitati da borsoni e trolley: l'intervento dei Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro ha stroncato l'illecita attività

Distraevano i turisti con richieste di informazioni o simulando lo smarrimento di un mazzo di chiavi e poi li derubavano dei bagagli lasciati per pochi istanti incustoditi. Il tutto accadeva fuori dagli alberghi o davanti le fermate dei bus privati diretti ai due scali aeroportuali della Capitale con i malviventi, una volta preso il bottino, pronti a dileguarsi velocemente a bordo di un’auto. 

A fermare l'attività della "banda delle valigie" ci hanno pensato i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro che hanno notato i tre in azione in via Crescenzio, nei pressi della fermata del servizio navetta, e li hanno arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso. Si tratta di tre cittadini peruviani - di 37, 39 e 49  anni - tutti già noti alle forze dell’ordine.

Nello specifico, i Carabinieri sono intervenuti subito dopo aver visto il 39enne ed il 37enne, con un borsone in mano, che si dirigevano di corsa verso l’auto, accostata qualche metro più avanti dalla fermata, con alla guida il 49enne, pronto per scappare.

Il bagaglio di proprietà di turisti asiatici, era stato lasciato incustodito, perché distratti dai due sudamericani con una scusa. Portati in caserma, gli uomini sono stati trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

La valigia è stata recuperata e riconsegnata ai legittimi proprietari. Mentre l’auto con cui volevano darsi alla fuga, una Volkswagen Passat, già segnalata più volte nella banca dati delle forze di polizia a livello nazionale, è stata sequestrata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

Torna su
RomaToday è in caricamento