Ruba tra gli scaffali del supermercato dove lavora

Essendo fondato il sospetto che il 42enne potesse essere l'autore di alcuni furti commessi, gli investigatori hanno chiesto al direttore di estrapolare le immagini dell'impianto di videosorveglianza

E' stato sorpreso a rubare nel supermercato, in zona Salario, dove lavora. A sorprenderlo, l'equipaggio di un'auto della polizia di Stato in servizio di pattugliamento nella zona di competenza del commissariato Vescovio. Lui, 42enne romano, aveva in mano un grosso scatolone ripieno di generi alimentari.

Agli agenti che gli hanno chiesto spiegazioni sul contenuto dello scatolone, il 42enne impiegato in una ditta di facchinaggio che ha preso in appalto i lavori di sistemazione e scaffalatura dell'esercizio commerciale, ha raccontato che i prodotti contenuti nella scatola li aveva pagati.

A questo punto i poliziotti,  per niente convinti dalle giustificazioni fornite dal sospetto, hanno deciso di accompagnare l'uomo in commissariato e di approfondire l'accertamento.

Contattato, il direttore dell'esercizio commerciale ha escluso che l'uomo potesse aver pagato la spesa, e ha aggiunto che da giorni registrava ammanchi di merce dagli scaffali.

Essendo fondato il sospetto che il 42enne potesse essere l'autore di altri furti commessi nei giorni precedenti, gli investigatori hanno chiesto al direttore di estrapolare le immagini dell'impianto di videosorveglianza dell'esercizio commerciale e dalla visione dei filmati hanno potuto constatare che il facchino, almeno in altre 3 occasioni e nel giro di pochi giorni, si era impossessato di prodotti di diverso genere.

Inchiodato alle sue responsabilità e al termine degli accertamenti, è stato arrestato per il reato di furto e processato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento