Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Esquilino / Piazza dei Cinquecento

Ruba un telefono e tenta la fuga sul bus 64: arrestato

I fatti sono avvenuti nella serata di sabato 19 ottobre

Ha approfittato di un momento di distrazione poi si è avvicinato e gli ha sottratto il telefono cellulare. La vittima, un giovane cittadino portoghese di 20 anni in vacanza nella Capitale, stava cenando in uno dei ristoranti di via Manin quando il ladro, un cittadino di origini egiziane senza fissa dimora e con precedenti penali, gli ha rubato il cellulare. I fatti sono avvenuti nella serata di sabato. 

Dopo il furto, il 19enne ha iniziato la sua fuga a piedi verso piazza dei Cinquecento. È salito a bordo di un autobus della linea 64 e ha sollecitato l’autista affinché partisse alla svelta poiché era inseguito dalla vittima. In quegli stessi minuti concitati, i carabinieri del Nucleo Radio Mobile passando nei pressi di piazza dei Cinquecento hanno assistito alla scena e su input della vittima hanno acciuffato il malvivente che ha tentato di opporre resistenza.

La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario mentre il 19enne, accusato di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un telefono e tenta la fuga sul bus 64: arrestato

RomaToday è in caricamento