menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto al distributore di carburante: dipendente infedele ruba denaro al suo datore di lavoro

Tramite la visione delle immagini dell'impianto di videosorveglianza, i carabinieri sono riusciti ad individuare il responsabile nel giovane che aveva lavorato nel distributore nel solo mese di agosto

Ha rubato denaro al suo datore di lavoro. A scoprire il 22enne, sono stati i Carabinieri della Stazione di Montelibretti che lo hanno deferito in stato di libertà. 

L'indagine dei carabinieri è iniziata quando il titolare del distributore di carburante ha denunciato il furto di somme di denaro custodite all'interno dell’ufficio del predetto esercizio, per un ammontare totale di circa 500 euro, senza alcuna effrazione.

Tramite la visione delle immagini dell'impianto di videosorveglianza, i militari sono riusciti ad individuare il responsabile nel giovane che aveva lavorato nel distributore nel solo mese di agosto: il 22enne aveva duplicato senza l'autorizzazione del titolare le chiavi di accesso agli uffici ed incurante della tipica videosorveglianza installata in questo tipo di esercizi, si è presentato quando l'esercizio era chiuso asportando di volta in volta piccole somme.

Messo all'angolo dall'evidenza del circuito di videosorveglianza e dalla ricostruzione dei suoi movimenti effettuata dai Carabinieri, il 22enne  ha ammesso davanti di aver riprodotto di nascosto la chiave dell'ufficio e di aver rubato 500 euro. La copia delle chiavi è stata restituita al titolare e il giovane è stato deferito in stato di libertà alla Procura di Tivoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento