rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Ruba 150 euro dalla cassa del negozio dove lavora: nei guai dipendente infedele

L'attività dei militari è nata dalla denuncia del proprietario del negozio

E' finita nei guai una donna di 36 anni, originaria della Sicilia ma da tempo residente a Roma arrestata dai Carabinieri della Stazione Roma San Giovanni con l'accusa di furto aggravato.

I militari l'hanno sorpresa con 150 euro che aveva appena prelevato, senza autorizzazione, dalla cassa del negozio di gioielleria dove lavorava, ubicato in via Appia Nuova.

L'attività dei militari è nata dalla denuncia del proprietario dell'esercizio che, da qualche tempo, si era accorto di continui ammanchi di denaro dagli incassi giornalieri, decidendo di chiedere aiuto ai Carabinieri. La 36enne è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba 150 euro dalla cassa del negozio dove lavora: nei guai dipendente infedele

RomaToday è in caricamento