Roma e il Natale in lockdown: città vuota e lunare tra controlli e iniziative di solidarietà

Spostamenti solo con l'autocertificazione. L'amministrazione punta sulle luci di Roma per un messaggio di speranza. Gli orari dei trasporti per chi deve lavorare. Tutto quello che c'è da sapere sul 25 dicembre nella Capitale

Natale in zona rossa con l'autocertificazione come migliore amica per uscire di casa. A Roma, più che altrove, lo scoccare delle nuove restrizioni imposte dal governo, ha regalato un senso di vuoto, di città spenta all'improvviso. La zona gialla degli ultimi due mesi, ha reso sconosciute le scene del lockdown della primavera scorsa, differentemente da quanto accaduto, ad esempio, a Milano.

Una città "lunare", con le vie del centro vuote durante il giorno della vigilia, solitamente caratterizzato dalla corsa all'ultimo acquisto e dalla ressa nel cuore della città. Ieri, 24 dicembre, quel cuore è come se si fosse fermato ed oggi, 25 dicembre, sarà lo stesso. Sarà un natale diverso per Roma, senza eventi, senza ristoranti aperti (se non per l'asporto) e senza turisti. Del decreto e delle regole da rispettare per spostamenti, per l'uso dell'autocertificazione, per i negozi aperti, si è scritto in lungo e in largo. 

Il Comune e le luminarie nonostante tutto

L'amministrazione pentastellata, invertendo il trend di austerity degli anni scorsi, in quest'anno di campagna elettorale ha voluto puntare sulla speranza e illuminare quanto più possibile la città. Non solo Spelacchio a piazza Venezia e le luminarie di via del Corso quindi. In città ogni municipio ha il proprio albero. Illuminata anche via Veneto, mentre uno spettacolo di luci anima le fontane di Piazza Navona, orfane dello storico mercatino. A Piazza Vittorio, nei Giardini Nicola Calipari sorge invece un presepe robotico, progetto ideato e diretto da Guillermo Mariotto in associazione con Caput New Mundi Enterprise. Il mapping visioni di Natale illuminerà invece fino al sei gennaio Palazzo Senatorio. Da domani poi eventi virtuali con Natale nei musei on line e Natale in gioco iniziative promosse da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Natale all'insegna della solidarietà

La pandemia cambia anche la solidarietà. Lo storico appuntamento della comunità di Sant'Egidio con il banchetto nella Basilica di Santa Maria in Trastevere viene sostituito dalla consegna di regali e di uno speciale pranzo natalizio a coloro che ne hanno più bisogno. Il tutto nel rispetto delle norme anti covid. Appuntamento alle 12.30. Ma non sarà questa l'unica iniziativa di solidarietà.

Sarà un Natale particolare quello rivolto alle decine di anziani fragili del primo Municipio. All'ora di pranzo dei volontari gli porteranno il classico pranzo di Natale, mentre contemporaneamente, dal citofono, due fiati della Banda Cecafumo suoneranno musiche natalizie. Nel cesto dono anche il latte per la colazione di S. Stefano. L’iniziativa è realizzata da “RomaBpa - Mamma Roma e i suoi figli migliori” - all'interno del  Patto di Comunità del Primo Municipio, in collaborazione con BNL gruppo Bnp Paribas, Centrale del Latte di Roma, Salvamamme, lo chef Bruno Brunori, Opes, Cafim ed i fiati della Banda Cecafumo. Già ieri i ristoratori, nonostante la crisi, hanno donato 2000 porzioni di lasagne ai più bisognosi. 

I trasporti: orari di metro e bus a Natale

C'è chi sarà costretto a lavorare e a uscire di casa. I mezzi pubblici sono garantiti, ma con orari specifici. Il servizio sull'intera rete Atac e sulla rete RomaTpl sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.30 alle ore 21.00. Anche quest'anno saranno attive anche le ferrovie regionali Roma-Lido, la tratta urbana della ferrovia Roma-Civitacastellana-Viterbo e la ferrovia regionale Termini-Centocelle. La Roma-Lido avrà questi orari: da Piramide servizio attivo dalle ore 8.00 alle ore 13.30 e dalle ore 16.00 alle ore 21.30; da Colombo servizio attivo dalle ore 7.45 alle ore 13.15 e dalle ore 15.45 alle ore 21.15. La Termini-Centocelle avrà questi orari: da Termini: 8.30 - da Centocelle: 8.03; da Termini: 14.00 - da Centocelle: 13.33. Per quanto riguarda il servizio bus di Atac e RomaTpl sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.30 alle ore 21.00.

Ama in servizio

Al lavoro i mezzi Ama. Predisposto un piano operativo per garantire anche a Natale e a Santo Stefano i servizi di igiene urbana su tutto il territorio cittadino. Quest’anno, nonostante l'assenza di turisti in città, saranno complessivamente al lavoro nelle due giornate festive (25 e 26 dicembre) circa 4.700 addetti tra operatori ecologici, autisti e preposti territoriali. Saranno assicurati servizi di pulizia, raccolta stradale e “porta a porta” come da calendario nei quindici municipi.  

Controlli delle forze dell'ordine

Al lavoro le forze dell'ordine. Dispiegato il dispositivo dei controlli per garantire il rispetto della zona rossa. In campo, oltre la polizia di Stato, anche la Guardia di Finanza, i Carabinieri e la Polizia Locale di Roma Capitale. Saranno predisposti controlli lungo le strade di maggior percorrenza come il Grande Raccordo Anulare, la Pontina, la Via del Mare, la Tiburtina e la altre consolari come Casilina, Aurelia e Flaminia/intersezione. 

Possibili controlli anche sul Lungotevere, Cristoforo Colombo e Salaria con molte pattuglie saranno in movimento. Ma guai a chiamarli posti di blocco, perché non verranno ispezionate tutte le auto ma i controlli verranno fatti a campione, così come avvenuto durante il primo lockdown a marzo. Le ragioni dello spostamento e la validità dell'autocertificazione farà il resto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento