menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, scatta la zona rossa: accessi limitati nelle stazioni e controlli in strada. Ecco la mappa dei controlli

In campo, oltre la polizia di Stato, anche la Guardia di Finanza, i Carabinieri e la Polizia Locale di Roma Capitale. Possibili controlli anche sul Lungotevere, Cristoforo Colombo e Salaria

Accessi limitati alle stazioni Termini e Tiburtina, controlli h24 negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, ma anche verifiche sulla corretta modalità negli spostamenti a piedi o in auto a Roma e per le vie a lunga percorrenza dentro e fuori la città. Dopo il Comitato Tecnico per la Sicurezza, il Questore Carmine Esposito ha disposto una serie di direttive con apposita ordinanza che riguarderanno l'organizzazione dei controlli da domani fino al 6 gennaio.

Già perché anche la Capitale, come il resto d'Italia, dal 24 dicembre sarà in zona rossa e si annunciano verifiche rigide come nei tempi del lockdown. Una cosa è chiara, le forze dell'ordine non suoneranno il campanello delle case a campione, ma se arriveranno segnalazioni di feste irregolari dai vicini, per esempio, o di notizie di reato ci saranno degli interventi nelle case. Anche a Natale e Capodanno.

Come del resto è già successo in questi giorni passati con gli interventi in alcuni appartamenti così come successo in via Cattaro, con 17 universitari in 40 metriquadri, a piazza Navona, o in occasione di una festa Erasmus

Il decreto Natale ha fissato i paletti entro i quali ci si potrà muovere dal 24 dicembre fino al 6 gennaio, proprio nei giorni considerati più a rischio per assembramenti e aggregazioni fuori controllo. Ma che l'Italia sia arancione (nei giorni 28,29,30 dicembre e 4 gennaio) o rossa (nei giorni 24,25,26,27,31 dicembre e 1,2,3,5,6 gennaio) saranno comunque concessi spostamenti all'interno della propria regione. Si potranno raggiungere case private, però, solo in due o con minori di 14 anni e una sola volta al giorno. Concessa anche la presenza di persone disabili e "non autosufficienti conviventi".

Zona rossa, natale con l'autocertificazione. Spostamenti, visite, cenoni: tutto quello che c'è da sapere

Ad ogni modo per spostarsi, inoltre, bisognerà munirsi della nuova autocertificazione e gli spostamenti sono, ovviamente, concessi anche per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o salute. Restano confermate le sanzioni per eventuali violazioni, che potranno essere contestate anche nei giorni successivi al controllo.

Da domani, per le strade di Roma e della provincia, scatterà poi la stretta anche sulle strade. Il questore Carmine Esposito ha disposto di rafforzare i servizi di vigilanza nelle principali stazioni ferroviarie di Roma con l'ausilio della PolFer, ai caselli autostradali con la Polizia Stradale, negli aeroporti e nelle stazioni della metro.

In campo, oltre la polizia di Stato, anche la Guardia di Finanza, i Carabinieri e la Polizia Locale di Roma Capitale. Saranno predisposti controlli lungo le strade di maggior percorrenza come il Grande Raccordo Anulare, la Pontina, la Via del Mare, la Tiburtina e la altre consolari come Casilina, Aurelia e Flaminia/intersezione. 

Possibili controlli anche sul Lungotevere, Cristoforo Colombo e Salaria con molte pattuglie saranno in movimento. Ma guai a chiamarli posti di blocco, perché non verranno ispezionate tutte le auto ma i controlli verranno fatti a campione, così come avvenuto durante il primo lockdown a marzo. Le ragioni dello spostamento e la validità dell'autocertificazione farà il resto. 

Bus e metro e Roma dalla vigilia di Natale a Capodanno: tutte le info e gli orari

Controlli attenti saranno predisposti nelle stazioni: a Tiburtina e Termini verranno limitari i passaggi. Nel primo caso sarà predisposta la chiusura di largo Spadolini, nel secondo invece saranno limitati gli accessi per quanto riguarda i treni in via Marsala e via Giolitti, questo per garantire la canalizzazione dei passeggeri, controllare il flusso e monitorare chi sta salendo sui treni regionali e perché, tramite la verifica dell'autocertificazione.

Inoltre, va ricordato, il passaggio in altre regioni è vietato. Controlli che saranno attivi anche h24 anche negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, così come al porto di Civitavecchia. Secondo quanto si apprende, inoltre, non ci sarà l'elicottero a sorvolare la città così come accaduto negli scorsi week end a Roma

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento