rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Discarica Pian dell'Olmo, Arcuri: "Senza garanzie nuove lotte"

"Abbiamo deciso di rendere percorribile la via Tiberina come segno di responsabilità nei confronti dei cittadini"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Abbiamo deciso di rendere percorribile la via Tiberina come segno di responsabilita' nei confronti dei cittadini, dei pendolari e di chi ha attivita' commerciali nella zona di fatto bloccate da 12 giorni". Lo ha detto, in una nota, il vicesindaco di Riano, Italo Arcuri.

E' stato tolto il blocco alla viabilita' sulla via Tiberina da parte dei manifestanti contro la discarica a Pian dell'Olmo. Il presidio continua nel piazzale antistante via Pian dell'Olmo.

"Ma, se non arriveranno nel giro di pochi giorni l'annullamento del decreto di occupazione a Quadro Alto e la dichiarazione ufficiale del commissario Sottile - ha continuato Arcuri - che dice che l'ipotesi di una discarica a Pian dell'Olmo e' definitivamente tramontata, l'impegno e' quello di fare nuove lotte. Il presidio e' stato spostato di qualche metro".

"La mobilitazione continua - ha concluso Arcuri - e se non ci saranno garanzie siamo pronti a nuove e piu' determinate lotte perche' la discarica qui non la vogliamo".

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica Pian dell'Olmo, Arcuri: "Senza garanzie nuove lotte"

RomaToday è in caricamento