rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Ostia

Roma-Lido, mattinata di passione: guasti e ritardi. Un'ora da Ostia a Piramide

Viaggio tra i vagoni del trenino che collega il litorale alle Capitale. Dalle 8 un incubo

"Attenzione, attenzione. Il treno è guasto. Si prega di scendere". Sono le 8:30, del 6 novembre. Ma la data conta il giusto, potrebbe essere un giorno qualunque. In fin dei conti, ogni mattina è quella buona (si fa per dire) per un guasto. E che sarebbe stato un mercoledì da leoni era chiaro già dalle 7 quando ci sono state le prime rimodulazioni, quindi l'accorpamento delle corse e poi l'apice.

Il treno delle 8 è stato rimodulato alle 8:08, quindi alle 8:11, per poi passare alle 8:14 a Lido Nord. Pieno. Ovviamente. Alle 8:30, a fatica, l'arrivo a Casal Bernocchi. Quindi la sentenza: "Attenzione, attenzione. Treno guasto, si prega di scendere". E così, tutti giù per terra. 

"Sono giorni che è così, e poi al terzo giorno di disagi mandano i treni vecchi? Ma Atac, il Comune, si rendono conto o vivono sulla luna?", dice Alessandro C., uno dei tanti che oggi arriverà in ritardo. Alle 8:40 la chimera: ecco il treno "buono" annunciato da Atac. Ma l'illusione dura poco, il convoglio è pieno. E così, chi è rimasto a piedi a Casal Bernocchi saluta con la mano, imprecando, chi è già dentro quel trenino.

"È dalle 6 di questa mattina che non va nulla bene: avevo il telefono scarico, colazione con sale nel caffè, Roma Lido rotta e all'esonero non so un cavolo", dice Marta C., un'universitaria. "Mi licenzieranno, è il terzo ritardo consecutivo per colpa di questo trenino", dice Alessia A.

Roma Lido guasta 6 novembre 2019

"Atac vuole vincere ancora il premio come peggior tratta d'Italia, altrimenti non si spiega", il parere di Luca S. "Il prossimo treno arriverà tra circa 3 minuti", rassicura l'altoparlante della stazione di Casal Bernocchi. Quei 180 secondi, tuttavia, sono tutt'altro che reali. L'attesa prosegue ma poi l'oracolo mascherato da altoparlante Atac aveva ragione ed alle 8:45 ecco il nuovo treno (dei desideri). I superstiti, così forse è corretto chiamarli, hanno poi raggiunto la metà di Piramide alle 9:10. Un'ora dopo essere partiti. Anzi 56 minuti, per essere corretti. Chi vi scrive era lì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Lido, mattinata di passione: guasti e ritardi. Un'ora da Ostia a Piramide

RomaToday è in caricamento