rotate-mobile
Cronaca

Il degrado della Città Eterna sul New York Times: "Il sindaco è onesto, ma basterà?"

Marino riuscirà a "fermare il declino della città Eterna?», recita il titolo dell'articolo, pubblicato nell'edizione americana del giornale

Roma e degrado anche sulla pagine dei giornali oltre oceano. La Capitale e la gestione Marino diventano oggetto di un articolo del New York Times, di una corrispondenza pubblicata in prima pagina dalla versione internazionale del quotidiano Usa, in un articolo a firma di Gaia Pianigiani. 

Si parla di una città allo sbando, dal verde abbandonato dei parchi ai rifiuti che si accumuluno in strada, e dell'impasse che attraversa il Campidoglio, con il primo cittadino in bilico tra il consenso di chi lo appoggia come il nuovo che combatte vecchie logiche clientelari e la rabbia di chi invece lo vorrebbe fuori da palazzo Senatorio. "Il sindaco è onesto, ma lo è abbastanza per fermare il declino della città Eterna?», recita il titolo dell'articolo, pubblicato nell'edizione americana del giornale.

"Abbiamo portato le regole: la cosa più importante per me è amministrare la città in modo trasparente e onesto - dice il sindaco - e non mi importa nulla di quali fossero gli accordi politici in vigore prima che io arrivassi". Ma, se "molti cittadini - scrive il NYT - danno credito all'onestà di Marino" altrettanti "sono arrabbiati perchè non sta lavorando abbastanza per la città". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il degrado della Città Eterna sul New York Times: "Il sindaco è onesto, ma basterà?"

RomaToday è in caricamento