menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma-Cska Mosca: scontri tra tifosi fuori l'Olimpico, ferito ultras russo

Altri due tifosi sono rimasti contusi. Sul posto la Polizia che ha utilizzato anche idranti

Scontri tra tifosi della Roma e quelli del Cska Mosca prima del match di Champions League di martedì 22 ottobre. Fuori l'Olimpico un ultras russo è rimasto ferito dopo essere stato accoltellato nella zona di largo Duca D'Aosta. Il tifoso, tuttavia, seppur ferito alla gamba ha rifiutato le cure mediche ed è entrato allo stadio per vedere la partita. Altri due tifosi sono rimasti contusi. Sempre in modo lieve

Crolla scala mobile nella metro Repubblica

Da quanto si apprende ci sono stati dei tentativi di contatto tra gruppi di opposte tifoserie anche nei pressi di Piazza Mancini e nei dintorni dell’Obelisco con l'esplosione di diverse bombe carta e petardi. Immediato l'intervento delle forze dell'ordine. La situazione è rimasta sempre "sotto controllo", fanno sapere fonti della Questura. Fermati e identificati 15 tifosi della Roma. Sono stati tutti immediatamente rilasciati e hanno potuto anche loro entrare allo stadio senza problemi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento