Roma-Monchengladbach, attesi 5 mila tedeschi: il piano della Questura

Attesi circa 30 mila spettatori. Sarà vietato il trasporto di bottiglie e contenitori di vetro ad eccezione di quelli contenenti generi alimentari di prima necessità

Gli ultras del Borussia Monchengladbach

Sono attesi nella Capitale oltre 5 tifosi tedeschi che, nella serata di giovedì 24 ottobre, assisteranno all'Olimpico al match di Europa League tra Roma e Borussia Mönchengladbach. I cancelli dello stadio si apriranno alle 17, con il fischio d'inizio in programma alle 18:550. 

In Questura, il tavolo tecnico svolto, ha permesso di delineare le linee guida in vista dell'incontro. All'Olimpico, complessivamente, ci sarà poco più di 30mila spettatori. Ai tifosi ospiti, tramite la loro società ed i social network, è stata distribuita una brochure con tutte le indicazioni per giungere allo stadio: per loro è stata organizzata un'area di raccolta in piazzale delle Canestre da dove, su autobus dedicati e scortati dalle forze dell'ordine, verranno accompagni all’interno dell’impianto sportivo. 

Roma-Monchengladbach: vietato il vetro

Da 3 ore prima dell'inizio e sino a 2 ore dopo il termine dell’incontro, nella zona dello stadio, nelle vie limitrofe nel centro storico, in coincidenza con la cosidetta area del tridente, in piazzale delle Canestre e nell'intera villa Borghese, è vietata la vendita per asporto di bevande contenute in bottiglie o contenitori di vetro ad eccezione di generi alimentari di prima necessità esclusivamente in vetro agli esercizi commerciali (alimentari bar pizzerie ristoranti ecc.).

E' vietato inoltre il trasporto di bottiglie e contenitori di vetro ad eccezione di quelli contenenti generi alimentari di prima necessità confezionati esclusivamente in vetro.

Per il controllo dell'applicazione dell'ordinanza anti vetro, nonché per contrastare i fenomeni del bagarinaggio, dei parcheggiatori e venditori abusivi, è stata istituita una task force formata da Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Locale Roma Capitale, coordinata dal dirigente della Divisione Polizia Amministrativa della Questura.

I controlli straordinari

Il Questore Carmine Esposito, oltre alla zona dello stadio ed a quella di villa Borghese, ha disposto un servizio straordinario di controllo in tutto il centro storico, nelle stazioni ferroviarie, negli scali aerei e nelle vie di accesso della capitale.

Per garantire la sicurezza dell’evento, dalla tarda mattinata di giovedì, sarà attivo, preso la sala operativa della Questura, il Centro per la Gestione della Sicurezza. 

Dove parcheggiare all'Olimpico

Per quel che riguarda il trasporto pubblico, lo stadio si può raggiungere con il tram 2 (in partenza da piazzale Flaminio, corrispondenza con la stazione Flaminio metro A) e con 14 linee di bus, in arrivo da diverse zone della città: 23, 31, 32, 69, 70, 200, 201, 226, 280, 301, 446, 628, 910 e 911.

Durante le fasi afflusso e deflusso dei tifosi, possibili limitazioni al traffico (con l'eccezione dei mezzi di soccorso e pronto intervento, del trasporto pubblico, compresi taxi e ncc, dei residenti, di moto e motorini e di altri autorizzati) su viale del Ministero degli Affari Esteri, i lungotevere Cadorna, Diaz (tra piazzale De Bosis e via Antonino di San Giuliano), Oberdan e della Vittoria, Ponte Duca d'Aosta, piazzale Maresciallo Giardino, viale Angelico (da via Carso direzione Maresciallo Giardino) e sulla circonvallazione Clodia (altezza via Dardanelli).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento