Cronaca Anagnina / Via Belcastro

Ruba il televisore all'amico e lo ricatta: arrestato per estorsione

Un uomo di 42 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di estorsione. Ha rubato per ripicca il televisore e il decoder del coinquilino e poi gli richiesto 800 euro per la restituzione degli oggetti

Si appropria del televisore e del decoder dell'ex coinquilino, con il quale aveva occupato un appartamento in via Pollenza, e lo ricatta chiedendogli 800 euro per la restituzione degli oggetti. L'uomo, un cittadino romeno di 42 anni, è stato arrestato con l'accusa di estorsione dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur che si sono presentati, preventivamente avvisati dalla vittima, all'appuntamento fissato in via Belcastro, a Morena, per effettuare lo scambio. Il cittadino romeno è stato associato al carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il televisore all'amico e lo ricatta: arrestato per estorsione

RomaToday è in caricamento