rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Tolfa

Rodeo Di Tolfa, finale a rischio: il PAE chiede la sospensione

Il Partito Animalista Europeo fa sapere di aver depositato un ricorso urgente al prefetto per la sospensione del rodeo dopo le violente contestazioni tra animalisti e sostenitori della manifestazione

La prova finale del celebre Rodeo dei Butteri è a forte rischio. Il PAE infatti, ha fatto sapere di aver presentato al Prefetto un'istanza di sospensione dello svolgimento della terza prova del torneo, relativa alla cattura e marcatura del vitellino prevista per il 15 agosto. L'istanza è stata depositata pressol'ufficio di Gabinetto del Questore di Roma, lo stesso ufficio, in cui i dirigenti hanno espresso la loro preoccupazione visti i gravi episodi del 28 luglio e valuteranno i probabili rischi per l'ordine pubblico e la sicurezza pubblica.

"Il ricorso urgente è stato corredato di immagini, video e prove documentali relative all'aggressione della manifestante alla quale sono stati refertati oltre venti giorni di prognosi" afferma il PAE. "Oltre all'aggressione sono state documentate le provocazioni dei sostenitori del torneo con lanci di bottiglie e il tentativo di invasione della zona destinata agli animalisti con l'intento di cercare lo scontro fisico fino al blocco della strada provinciale 3 B". 

"Una serie di comportamenti violenti e intimidatori che ben esulano dalla civiltà  , contrariamente - si legge nel comunicato - a quanto affermato dal sindaco di Tolfa", perpetrati da una parte della comunità tolfetana sono al vaglio dell' Autorità di Polizia che, facendo esercizio dei poteri officiosi riconosciuti dalla legge a tutela dell'ordine pubblico e del rispetto della legge, potrebbe sospendere la finale del rodeo del vitellino visti i concreti rischi per la sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rodeo Di Tolfa, finale a rischio: il PAE chiede la sospensione

RomaToday è in caricamento