Cronaca Ostia

Aggressione ad Ostia Nuova: rinvio a giudizio per Spada e complice

Roberto Spada e Ruben Nelson Del Puerto sono stati rinviati a giudizio per l'aggressione a Daniele Piervincenzi ed Edoardo Anselmi

Roberto Spada e Ruben Nelson Del Puerto sono stati rinviati a giudizio per l'aggressione ai giornalisti della Rai Daniele Piervincenzi ed Edoardo Anselmi avvenuta ad Ostia il 7 novembre scorso. Lo ha deciso il gup di Roma Maria Paola Tomaselli che ha fissato il processo al prossimo 30 marzo.

Le accuse contestate sono quelle di concorso in lesioni personali e violenza privata, aggravate del metodo mafioso. Federazione nazionale della stampa (Fnsi), il sindacato dei giornalisti, e il Consiglio nazionale dell'Ordine professionale, rappresentati dall’avvocato Giulio Vasaturo, hanno annunciato di volersi costituire parte civile nel procedimento.

Video: la testata di Roberto Spada a Daniele Piervincenzi

Nel frattempo, davanti alla cittadella giudiziaria di piazzale Clodio, questa mattina la rete 'Nobavaglio' e  Articolo21 hanno tenuto un sit in. "Chi ha colpito e manganellato Piervincenzi e Anselmi, mentre stavano facendo il loro lavoro di reporter, ha colpito non solo dei giornalisti ma anche tutti i cittadini che hanno diritto di avere una informazione libera. Ma nel nostro paese questo diritto è messo in pericolo", ha detto Marino Bisso di 'Nobavaglio'.

Leggi anche

Blitz ad Ostia Nuova: 34 perquisizioni tra i palazzi dei clan, trovata pistola clandestina

B litz contro i clan, 4 arresti. Sequestrate armi e droga

Spari ad Ostia Nuova, interviene Minniti: "Saremo duri ed intransigenti"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione ad Ostia Nuova: rinvio a giudizio per Spada e complice

RomaToday è in caricamento