rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Ostia

Roberto Spada evade la sorveglianza speciale: le ipotesi sulla "fuga" a Civitavecchia prima del processo

L'esponente del clan di Ostia è stato fermato a bordo di un’auto su cui viaggiava con la compagna

Forse voleva scappare oppure incontrare qualcuno a cui poter affidare i suoi affari. Roberto Spada, prima dell'udienza in Cassazione, è stato arrestato nuovamente. A bloccarlo nel pomeriggio di ieri sono stati i carabinieri a Civitavecchia con l'accusa di aver violato la misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Roma. L'esponente del clan di Ostia è stato fermato a bordo dell'auto, su cui viaggiava con la compagna, dai carabinieri di Civitavecchia e del gruppo di Ostia.

Perché era lì? Sicuramente, almeno secondo chi indaga, non voleva andare al mare. Forse voleva raggiungere il porto o magari incontrare qualcuno? Chi lo ha fermato non lo esclude. Spada, che ha la patente revocata, avrebbe calcolato il rischio facendo guidare la compagna. Insomma, non una "fuga" di impulso ma una gita - per così dire - pianificata. Anche questo è il sentore degli investigatori.

L'arresto di Roberto Spada arriva alla vigilia dell'udienza prevista oggi in Cassazione davanti alla quinta sezione penale dopo il processo di Appello bis nei confronti del clan di Ostia per il duplice omicidio di due esponenti di un clan rivale, Giovanni Galleoni detto 'Baficchio' e Francesco Antonini detto 'Sorcanera', avvenuto il 22 novembre del 2011 nel centro di Ostia. Con la sentenza dello scorso settembre i giudici della Corte di Assise di Appello di Roma avevano assolto Roberto Spada determinando per lui la pena in 10 anni per il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso, confermando, invece, l'ergastolo per Ottavio Spada.

Per lo stesso duplice omicidio il 21 giugno scorso era stato confermato, come chiesto dal pg Francesco Mollace, l'ergastolo anche per Carmine Spada in uno stralcio del processo nato dall'inchiesta della Dda di Roma. Roberto Spada è stato già condannato in via definitiva a sei anni per la testata al giornalista Daniele Piervincenzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Spada evade la sorveglianza speciale: le ipotesi sulla "fuga" a Civitavecchia prima del processo

RomaToday è in caricamento