Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Caos a Fiumicino: voli in ritardo e piste inagibili

La neve ha creato non pochi disagi all'aeroporto di Fiumicino dove molti voli hanno registrato ritardi, in alcuni casi anche di 60 minuti per la neve che ha imbiancato le piste

Anche l'aeroporto di Fiumicino si colora di bianco e di conseguenza i voli fanno registrare ritardi in partenza, che in alcuni casi superano anche i 60 minuti. Al momento l'unica pista in funzione per decolli e atterraggi è la numero 1, quella parallela al mare. Lama Spazzaneve, che già nel pomeriggio erano stati preallertati, sono entrati in funzione per rendere operative anche le altre due piste, la 2 e la 3.

I fiocchi di neve, che insieme con la pioggia erano cominciati a cadere dalle prime ore del pomeriggio, hanno rifatto la loro comparsa intorno alle 22. Questa volta, però, la neve ha cominciato ad attecchire al suolo e così, quasi si trattasse di un paesaggio fiabesco, l'aeroporto ha assunto, tra i colori dominanti, quello del bianco. I pochi passeggeri presenti a quest'ora nello scalo si limitano ad osservare il fenomeno meteo dai finestroni dei tre terminal in attesa di partire, anche se per alcuni di loro, in ritardo rispetto all'orario programmato.

Ieri sono stati cancellati 12 voli Alitalia tra Roma e Milano
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos a Fiumicino: voli in ritardo e piste inagibili

RomaToday è in caricamento