rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Via della Stazione di Cesano

Treni: furto di rame sulla Roma - Cesano, ritardi e rallentamenti

I predoni hanno agito tra Cesano e La Storta. "L'inconveniente non ha determinato nessun problema di sicurezza alla circolazione dei treni"

Ritardi e rallentamenti sui treni della linea Fl3 Roma-Cesano-Viterbo a causa di un furto di cavi di rame avvenuto nella notte. Lo comunica Rfi. I ladri hanno agito tra le stazioni Cesano e La Storta. La sottrazione ha determinato rallentamenti alla circolazione ferroviaria in direzione delle Tuscia, e si sono registrati ritardi fino a 20 minuti.

SERVIZIO RIPRISTINATO - Il normale servizio ferroviario è stato ripristinato intorno alle 8,30 di questa mattina anche se hanno continuato a registrarsi "residui ritardi sull'intera tratta". "L’asportazione di rame non comporta – nel modo più assoluto – problemi di sicurezza alla circolazione dei treni, ma solo rallentamenti e ritardi.La sottrazione del materiale - si legge ancora nella nota di Rfi - provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni: furto di rame sulla Roma - Cesano, ritardi e rallentamenti

RomaToday è in caricamento