menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Giovedì da incubo sull'Alta Velocità Roma-Napoli: due guasti e treni in ritardo fino a 130 minuti

Gli inconvenienti tecnici prima al posto di manovra San Giovanni e poi fra le stazioni Roma Prenestina e Salone. E' il terzo guasto sulla stessa linea in due giorni

Mercoledì ritardi fino a mezz'ora, giovedì doppio guasto con rallentamenti e ritardi prima fino a 130 minuti e poi sino sino ad 80 minuti. A vivere un 31 ottobre di disagi gli utenti della linea Alta Velocità Roma - Napoli alle prese con rallentamenti e ritardi dovuti a due inconvenienti tecnici, uno al posto di manovra San Giovanni e l'altro (una volta ripristinato il primo guasto) fra le stazioni Roma Prenestina e Salone.

Le prime avvisaglie alle 5:10 di giovedì 31 ottobre, con la circolazione ferroviaria sulla linea AV Roma – Napoli "rallentata per un inconveniente tecnico agli impianti di circolazione all’altezza di PM San Giovanni". Si comincia con un'ora di ritardo, il tempo passa e i ritardi si accumulano aumentando progressivamente: 90 minuti alle 9:00 e due ore alle 10:00. Alle 10:45 i tecnici di Rfi risolvono il guasto con la circolazione tornata progressivamente alla normalità e "treni in viaggio che hanno registrato sino a 130 minuti di ritardo". 

Il peggio sembra essere passato ma alle 11:10, sempre sull'AV che collega la Capitale al capoluogo campano, si registrano ancora problemi, questa volta per un "inconveniente tecnico alla linea elettrica di alimentazione dei treni fra Prenestina e Salone". Ricominciano i ritardi, alle 13:25, anche il secondo guasto viene riparato, con treni che in questo caso hanno invece accumulato ritardi fino ad 80 minuti.  

Sempre sulla linea AV anche nella giornata di mercoledì 30 ottobre si erano registrati rallentamenti e disagi, per un guasto tecnico fra Salone e Labico e treni in viaggio che avevano registrato ritardi compresi fra 10 e 30 minuti.

Ma se l'Alta Velocità singhiozza, le cose non sono andate meglio per i convogli della linea Roma - Napoli (via Cassino), rallentata dalle 10:30, sempre di giovedì 31 ottobre, per un problema agli impianti di circolazione fra Colle Mattia e Zagarolo. Risolto il problema sulla linea regionale i convogli hanno registrato ritardi fino a 50 minuti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento