Cronaca Appio Latino / Via Enea, 56

Appio Latino, il ristorante vietnamita torna al lavoro dopo l'incendio

La proprietà del locale fin subito dopo l'incendio del 12 luglio si è attivata per aprire le porte del ristorante alla clientela

Il ristorante Mekong, in via Enea 56, è pronto a riabbracciare i propri clienti. Dopo l'incendio dello scorso 12 luglio, la proprietà del locale specializzato in cucina vietnamita si è subito messa al lavoro per aprire nuovamente le porte. L'operatività sarà piena nel giro di pochi giorni, mancano infatti gli ultimi 'check' di Italgas dopo la messa a punto del nuovo impianto nelle cucine. 

La sala, tuttavia, non avendo subito danni è già pronta. RomaToday, che ha potuto visionare l'interno del locale, può testimoniare come il locale non sia andato distrutto. Le fiamme, infatti, sono rimaste circoscritte nel solo magazzino esterno. Danni parziali, quindi, che non hanno causato la chiusura totale da parte dell'Autorità Giudiziaria.

Un episodio, questo, che ha mosso anche la comunità dell'Appio Latino tanto che due attività limitrofe al ristorante Mekong (noi coinvolte dal rogo), secondo quanto si apprende, avrebbero dato la disponibilità di ospitare nei loro magazzini alcuni oggetti e scatoloni del locale vietnamita. 

Secondo quanto riscontrato, al momento dell'incendio nessuno si trovava all'interno del locale ed il rogo sarebbe imputabile a cause accidentali, un probabile corto circuito nella cucina. Nessuna causa dolosa, con la gestione del Mekong che, comunque, si è messa a disposizione delle autorità competenti per ogni eventualità per eliminare qualsiasi possibile dubbio. 

La gestione del ristorante nel "ringraziare tutti coloro che ci sono vicini in questo momento, i vigili del fuoco, la polizia di stato, i residenti che hanno chiamato i soccorsi", si appresta quindi a riabbracciare la clientela nel locale di via Enea.

VIETNAMITA-2

VIETNAMITA1-2

VIETNAMITA2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appio Latino, il ristorante vietnamita torna al lavoro dopo l'incendio

RomaToday è in caricamento