Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca San Lorenzo / Via Tiburtina Antica

Grande Fratello San Lorenzo, una rissa al giorno. I residenti riprendono le scene dai balconi: "Occupiamo i parchi"

Come sempre più spesso accade sono stati immortalati dai chi vive lì. E in alcuni casi i poliziotti se intervengono vengono anche aggrediti

I residenti di San Lorenzo sono esasperati. Ogni giorno nel parco di piazza dei Siculi e nell'area verde del parco dei Caduti della Resistenza si scatenano risse. A ogni ora, sempre condite di urla e di rumori di cocci di vetro infranti. Gli episodi di cronaca lo raccontano. 

Risse quotidiane

L'ultimo fatto di violenza proprio nell'area che affaccia in via Tiburtina Antica. Nel parco era stato segnalato dai residenti un uomo che stava aggredendo un rivale. I poliziotti di San Lorenzo sono intervenuti e hanno trovato un cittadino somalo di 24 anni, ubriaco. A quel punto il ragazzo ha preso due pietre e le ha lanciate contro gli agenti. 

Il giovane, che aveva anche un paio di forbici con le punte lunghe 25 centimetri, è stato fermato e portato in commissariato, nonostante le minacce: "Vi ammazzo tutti". Il tutto davanti alle famiglie presenti con dei bambini. Il 24enne è stato arrestato.

In via dei Salentini, invece, due senza dimora hanno scatenato una rissa in pieno giorno dopo essersi ubriacati. La situazione è rapidamente degenerata, con grida, spintoni e colpi che si sono susseguiti senza sosta. Pochi giorni prima, ancora nel parco dei Caduti della Resistenza, un'altra lite in quell'occasione finita nel sangue.

A chiamare le forze dell'ordine sono i residenti. Chi vive lì, ormai da tempo, riprende tutte le scene di violenza e degrado con gli smartphone, dai propri balconi di casa. A fare da cassa di risonanza dei fatti è la pagina Instagram 'Resist San Lorenzo', che pubblica video arrivati dai cittadini che animano il quartiere universitario. Guardando le immagini, riprese sia di giorno sia di notte, le scene si ripetono.

Le proposte dei residenti

Si vedono alcuni giovani, presumibilmente stranieri, che si agitano e corrono parzialmente nascosti dalla vegetazione. Si sentono urla e si vedono risse. I residenti ora sono esausti, sui social si sfogano e lanciano proposta per "occupare" la aree verdi. "Mi sembrano aumentati tantissimo ora che fa più caldo, bisognerebbe usare la piazza per qualche evento periodico, tipo un mercatino, non so, qualcosa e occuparla, non lasciarla vuota", scrive qualcuno in riferimento all parco di piazza dei Siculi.

Secondo un altro residente: "È necessario trovare una soluzione urgente per risolvere i problemi che affliggono il quartiere, altrimenti la situazione potrebbe continuare a peggiorare. Bisognerebbe chiudere i parchi per un po' di tempo". E ancora, c'è chi propone che "dovrebbero mettere a bando un chioschetto virtuoso con biliardino e ping pong magari due sdraio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande Fratello San Lorenzo, una rissa al giorno. I residenti riprendono le scene dai balconi: "Occupiamo i parchi"
RomaToday è in caricamento