menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Appuntamento per la rissa a Villa Borghese: bloccati dieci ragazzi dalla polizia

L'intervento delgi agenti nell'area di piazza di Siena. Venti i giovani che si sono affrontati davanti a passanti e testimoni

Dal Pincio a Villa Borghese dove si sarebbero dati appuntamento per una rissa. E' accaduto sabato 12 dicembre quando una ventina di ragazzi si sono affrontati e picchiati nella zona di piazza di Siena, davanti a diversi testimoni. 

Sul posto i poliziotti, già impegnati nel dispositivo di sicurezza in piazzale delle Canestre, sono riusciti a bloccarne dieci caricati su un pullman scortato dalle volanti e diretto in Questura. Indentificati in dieci ragazzi minorenni sono poi stati riffidati ai genitori. Informata l'Autorità Giudiziaria la loro posizione è ora al vaglio degli inquirenti. 

Sequestrati anche i telefoni cellulari per comprendere se l'appuntamento per le 'botte' fosse stato concordato come accaduto per la maxi rissa del Pincio. Gli altri partecipanti sono invece riusciti a dileguarsi all'arrivo delle forze dell'ordine. 

Fra le ipotesi non si esclude quella di una lite fra due ragazzi, una scazzottata, con le comitive dei due avversari che si sarebbero poi schierate a difesa dei rispettivi amici. All'arrivo delle forze dell'ordine il fuggi fuggi generale con dieci di loro fermati prima che riuscissero a dileguarsi. 

"Ancora una rissa a Villa Borghese. Dieci ragazzi sono stati fermati. Ancora una volta queste violenze offendono cittadini che stanno facendo sacrifici in questo momento delicato. Sono episodi vergognosi, mi auguro non accadano mai piu'. Ringrazio Prefettura, Questura e forze ordine". Lo scrive in un tweet la sindaca di Roma, Virginia Raggi, riferendosi a quanto accaduto oggi in piazza di Siena, nel cuore della villa capitolina. 

La rissa al Pincio 

Una rissa che ha fatto tornare alla mente quanto accaduto esattamente sette giorni fa al Pincio. Una situazione allarmante che ha portato all'indetificazione dei partecipanti con tre minori indagati, una pistola sequestrata ed i video passati al setaccio. 

Le indagini, come aveva auspicato il Prefetto di Roma Matteo Piantedosi, che aveva subito definito "gravissima" la maxi rissa, sono state sviluppate in modo tempestivo e giovedì se n'è discusso in sede di Comitato Provinciale ordine e sicurezza.

Il Prefetto Piantedosi, oltre a complimentarsi con l'operato dei Carabinieri della Compagnia Roma Centro per l'andamento delle indagini, aveva sottolineato la celerità e l'efficacia degli investigatori impegnati in un'analisi dei fatti giudicata particolarmente "complessa". Da qui il rafforzamento dei controlli delle forze dell'ordine schierate in abiti civili ed in divisa nella zona di Villa Borghese e del Centro Storico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento