rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Tor Vergata / Via Casilina, 1434

Rissa a Torrenova: colpito in testa con una chiave inglese nel corso di una lite

Un 33enne è dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso. Ancora incerte le cause dell'aggressione avvenuta davanti al 'Castello' della via Casilina

"Intervenite sulla via Casilina, stanno picchiando una persona". Questa l'allerta lanciata da un cittadino al 113 poco dopo le 19,30 di ieri 2 settembre. La rissa al civico 1434 della consolare, nella zona di Torrenova, nel VI Municipio delle Torri, dove gli agenti di polizia hanno poi trovato un romano di 33 anni ferito, dopo essere stato colpito da una chiave inglese sulla testa e sulle braccia.

RISSA DAVANTI AL CASTELLO - Ancora incerta la motivazione dell'aggressione. Gli agenti di polizia del commissariato Casilino Nuovo e le pattuglie del Reparto Volanti giunte sulla via Casilina, all'altezza del 'Castello di Torrenova', hanno trovato solamente il 33enne, con ematomi e macchie di sangue sul corpo. Dei suoi aggressori nemmeno l'ombra.

GRUPPO DI CENTROAFRICANI - Ascoltato dagli agenti diretti dal dottor Francesco Zerilli, il 33enne ha riferito di essere stato picchiato senza motivo da un gruppo di quattro cittadini centroafricani. La vittima ha poi denunciato l'aggressione al commissariato di Torre Maura.

SETTE GIORNI DI PROGNOSI - Sette i giorni di prognosi per il giovane, ferito al capo, alle braccia ed al sopracciglio. Sottoposto a test è risultato essere ubriaco. Sul caso indaga la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a Torrenova: colpito in testa con una chiave inglese nel corso di una lite

RomaToday è in caricamento