Tor Sapienza: maxi rissa tra venti persone per il presunto furto di un cellulare

Nel corso dell'alterco due agenti sono rimasti feriti dai contendenti. Le violenze nel primo pomeriggio in via Carlo Carrà

Una furibonda rissa che ha coinvolto una ventina di persone. Erano le 14.15 di ieri quando alcuni cittadini hanno chiamato il 113 segnalando quanto stava accadendo in via Carlo Carrà, nella zona di Tor Sapienza. La Sala Operativa della Questura ha immediatamente allertato le volanti di zona.

MAXI RISSA IN STRADA - Una pattuglia del Commissariato Prenestino che si trovava nelle vicinanze è giunta immediatamente sul posto e ha trovato un gruppo di circa 20 persone che si stavano accapigliando e insultando.

FUGA DEI RISSANTI - Alla vista della polizia i partecipanti alla rissa hanno subito interrotto la lite allontanandosi immediatamente. Gli agenti hanno richiesto l’ausilio di altre volanti e intanto sono riusciti a bloccare una delle persone. Un individuo ha tentato di opporsi al controllo dimenandosi e scalciando.

RISSA A DUE - Nel frattempo sul posto è giunto un altro uomo che, incurante della presenza della polizia si è avventato contro il fermato ma è stato immediatamente bloccato dagli agenti di un’altra pattuglia intervenuta. I due fermati hanno continuato a litigare tra di loro e nel tentativo di avventarsi l’uno contro l’altro   hanno colpito due poliziotti che sono rimasti feriti lievemente.

PORTATI IN COMMISSARIATO - Nonostante il loro stato di forte alterazione i due uomini, sono stati messi in sicurezza e accompagnati negli uffici del Commissariato di zona per gli ulteriori accertamenti. Gli altri partecipanti alla rissa intanto si erano allontanati mimetizzandosi tra la folla che si era accalcata per assistere alla lite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RISSA PER UN PRESUNTO FURTO - Durante le successive indagini i poliziotti hanno accertato che la lite era scaturita per il presunto furto di un telefonino. I due uomini  identificati per un 48enne ed un 50enne entrambi romani, sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato Prenestino diretto dal dottor Mauro Fabozzi per il reato di rissa, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Le indagini degli investigatori continuano per individuare gli altri partecipanti alla rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento