rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Appio Latino / Via dell'Arco di Travertino

Arco di Travertino: rissa a colpi di cacciavite in strada, tre fermi

L'alterco è scoppiato per futili motivi in via dell'Arco di Travertino. I litiganti medicati con prognosi dai tre ai sette giorni

Una rissa per futili motivi. Questo quanto sedato nella serata di ieri 3 giugno dai carabinieri in via dell'Arco di Travertino, tra le zone del Tuscolano e dell'Appio Latino. L'alterco, scoppiato tra tre cittadini romeni di 33, 39 e 43 anni, è stato poi interrotto dai Militari della stazione Roma San Sebastiano che dopo aver riportato la calma li hanno ammanettati e condotti in caserma.

RISSA CON CACCIAVITE - I militari hanno anche sequestrato un cacciavite che sarebbe stato usato dai 3 nel corso della rissa. Due di loro sono stati medicati al Cto di Garbatella e dimessi con 7 e 3 giorni di prognosi. I tre sono stati trattenuti in caserma dove attenderanno di essere sottoposti al rito direttissimo. Dovranno rispondere tutti di rissa aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arco di Travertino: rissa a colpi di cacciavite in strada, tre fermi

RomaToday è in caricamento