Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Lite finita in rissa sul treno Pisa-Roma Termini: 40 identificati

I motivi non sono ancora chiari. La lite scoppiata tra i passeggeri, poi finita in mega-rissa, ha causato un ritardo del treno di 97 minuti. Indagano i carabinieri

Una mega rissa i cui motivi non sono ancora chiari. E' quella esplosa ieri notte su un treno regionale che, partito da Pisa, era diretto alla stazione Termini. I passeggeri che hanno preso parte ai tafferugli hanno danneggiato una delle porte che collegano due vagoni.

Una volta che il convoglio ha raggiunto la stazione di Maccarese, i carabinieri sono saliti dopo essere stati chiamati dal capotreno che  aveva telefonato al 112. Sono 40 le persone identificate. Ancora non sono stati chiariti i motivi della lite poi degenerata in rissa.

Pesanti i disagi dopo l'accaduto, tanto che dalle Fs spiegano che il treno è arrivato a Termini con un ritardo di 97 minuti, di cui 75 per colpa della rissa e che i danni per la porta ammontano ad alcune migliaia di euro. Inoltre sempre dalle Fs si apprende che stamani il vagone del treno, ripartito per Pisa, è stato chiuso ai passeggeri e domani sarà portato nelle officine per le riparazioni. Indagano sulla vicenda i carabinieri di Ponte Galeria. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite finita in rissa sul treno Pisa-Roma Termini: 40 identificati

RomaToday è in caricamento