Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Testaccio come Street Fighter. Maxi rissa fuori dal locale, c'è anche qualcuno che lancia cassonetti. Il video

I residenti hanno filmato la scena. La polizia, intervenuta dopo la segnalazione, non ha trovato nessuno sul posto

Si sentono urla, rumori di vetri di bottiglie rotte, insulti, ragazze che gridano di fermarsi e giovani trattenuti. Più avanti qualcuna, spaventata, corre via con l'amica. Il tutto mentre in lontananza i residenti filmano la scena che racconta l'ennesima scena da 'Street Fighter' a Testaccio, all'uscita dalle discoteche. A indagare su quanto successo intorno alle 4 del mattino di sabato scorso è la polizia che però, arrivata sul posto, non ha trovato nessuno.

Quello che resta, però, è un copione già visto. Cocci di bottiglie di birra e vino rotti. Pezzi di magliette e camice in strada, vicino ai rifiuti sparsi. Già, perché qualcuno nella maxi rissa ha pensato bene di lanciare un cassonetto della mondezza contro i rivali.

Tutto sarebbe nato quando due comitive hanno iniziato la lite all'interno di uno dei locali della zona. L'area tra via Monte Testaccio e l'inizio di via Nicola Zabaglia, sempre più un ring a cielo aperto.

Testaccio-5

I buttafuori si mettono in mezzo, portano fuori dal locale i litiganti e a quel momento scatta la rissa. Una scena come quelle già viste in passato a settembre scorso, a maggio e febbraio. I cittadini, come spesso hanno raccontato a RomaToday, hanno paura e la sera si barricano letteralmente in casa. Nelle ore della movida la zona che ospita uno dei rioni storici di Roma è diventata "pericolosa". 

Dopo un periodo di tregua, in seguito all'incontro tra i residenti e la presidente del I Municipio, Lorenza Bonaccorsi, l'allarme dei locali e delle notti senza regole a sembrava essere rientrato, invece nel weekend un'altra rissa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testaccio come Street Fighter. Maxi rissa fuori dal locale, c'è anche qualcuno che lancia cassonetti. Il video
RomaToday è in caricamento