rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Piazzale della Stazione Anagnina

Terminal Anagnina: rissa tra cinque persone nel cuore della notte

I litiganti se le sono date di santa ragione a causa di qualche bicchiere di troppo. Sono stati poi arrestati dai carabinieri

Una discussione accesa favorita da qualche bicchiere di troppo è sfociata in rissa questa notte. A darsele di santa ragione quattro cittadini romeni ed un cittadino marocchino, arrestati dai carabinieri della stazione Roma Appia con l'accusa di rissa aggravata. La lite al terminal della fermata della metropolitana Anagnina.

CALCI E PUGNI - I cinque rissanti, di età compresa tra i 23 e i 52 anni, tre dei quali incensurati, intorno all’una della notte tra il 13 ed il 14 maggio si sono picchiati colpendosi a calci e pugni per una discussione scaturita a causa di qualche bicchiere di troppo. I Carabinieri, in transito proprio in quel momento, hanno notato la zuffa e sono immediatamente intervenuti, faticando non poco per sedare gli animi.

SOCCORSI E ARRESTATI - Ristabilito l’ordine, per tutti e cinque sono scattate le manette. Quattro degli arrestati sono stati soccorsi e medicati presso il Policlinico Tor Vergata per le lievi ferite riportate, ma successivamente sono stati accompagnati in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terminal Anagnina: rissa tra cinque persone nel cuore della notte

RomaToday è in caricamento