Rissa sul treno diretto a Roma

Il treno è rimasto fermo per circa 30 minuti in attesa che gli agenti della Polfer che hanno poi arrestato due persone

Una rissa tra due uomini, su un treno proveniente da Napoli e diretto a Roma Termini. Due le persone finite in manette. E' accaduto nel primo pomeriggio di giovedì 18 gennaio. Arrestati due migranti nordafricani, che si trovavano sul convoglio e si sono picchiati. 

Come riporta LatinaToday, il treno entrato nella stazione pontina, è rimasto fermo per oltre 30 minuti in attesa che gli agenti della Polfer completassero l'intervento.

Sul posto anche gli agenti della squadra volante della Questura. Alla vista della polizia uno dei due uomini ha gettato dal finestrino un involucro contenente sostanza stupefacente che è poi stato recuperato dal personale della polizia ferroviaria. 


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

Torna su
RomaToday è in caricamento