Cronaca Monteverde / Via Bernardino Ramazzini

Monteverde: la rissa alla tendopoli nel corso di una rapina, due gli arresti

Sono stati identificati e sottoposti a fermo due immigrati ospiti dell'Hub allestito dalla Croce Rossa vicino al Forlanini

Sono stati arrestati con l'accusa di rapina. Sono due giovani di 18 e 19 anni i protagonisti in negativo della rissa scoppiata la sera del 2 ottobre nella tendopoli di via Bernardino Ramazzini a Monteverde. I due, entrambi della Costa d'Avorio, sono stati identificati e posti in arresto dagli agenti del commissariato San Paolo intervenuti nell'Hub allestito dai volontari della Croce Rossa Italiana a due passi dall'ospedale Forlanini. Una rissa scaturita da un tentativo di rapina di un telefono cellulare, con i due giovani immigrati che, una volta scoperti dalla vittima, si sono scagliati contro di lui dando vita ad una rissa che ha poi coinvolto anche altri ospiti della struttura. Poi l'intervento delle forze dell'ordine con il fermo dei due giovani africani. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monteverde: la rissa alla tendopoli nel corso di una rapina, due gli arresti

RomaToday è in caricamento