Cronaca Piazza Bartolomeo della Queva

Tivoli Terme: rissa nei giardini in pieno giorno, tre arresti

Le violenze in piazza Bartolomeo della Queva sedate dai carabinieri alle 16:30 del pomeriggio

I giardini di piazza Bartolomeo della Queva (foto google)

Paura e fuggi fuggi generale lo scorso 9 gennaio a Tivoli Terme, provincia nord est della Capitale, dove alle 16:30 del pomeriggio è scoppiata una rissa all'interno dei giardini pubblici di piazza Bartolomeo della Queva. A darsele di santa ragione tre cittadini romeni, tutti in Italia senza fissa dimora, nullafacenti e con precedenti di polizia, poi arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Tivoli per rissa aggravata. 

RISSA NEI GIARDINI PUBBLICI - Una rissa scoppiata per futili motivi nel corso della quale è stato messa in pericolo l'incolumità delle persone presenti in quel momento nell'area giochi di Bagni di Tivoli. Medicati al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli con prognosi di pochi giorni, i tre rissanti, espletate le formalità di rito, sono stati giudicati con rito direttissimo dall'Autorità Giudiziaria del Tribunale di Tivoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tivoli Terme: rissa nei giardini in pieno giorno, tre arresti

RomaToday è in caricamento