rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Laurentina / Via di Vigna Murata

Laurentina, rissa in metro: ragazzo cade svenuto sui binari dopo un pugno

Ad accorgersi del giovane il macchinista che ha allertato i soccorsi. Tre le persone coinvolte nella lite. Rallentamenti alla linea

E' caduto svenuto sui binari della metropolitana dopo aver ricevuto un pugno sul volto. Ad evitare una possibile tragedia un macchinista in servizio alla stazione della Linea B Laurentina poco dopo le 19:30 di domenica 25 ottobre. A precipitare sulla linea ferrata un ragazzo minorenne coinvolto in una rissa in banchina con altri due giovani. Ancora da accertare l'esatta dinamica dell'accaduto, arrivati sul posto i medici del 118 hanno trovato due persone ferite, con uno dei due privo di sensi sui binari.

DUE FERITI - Insieme ai sanitari del 118 alla stazione di via di Vigna Murata sono arrivati anche gli agenti di polizia del commissariato Colombo che hanno ascoltato i testimoni. Tre le persone che sarebbero state coinvolte nella rissa, scoppiata per cause ancora in via di accertamento. Uno dei partecipanti è stato fermato ed identificato dai carabinieri della stazione Cecchignola.

RALLENTAMENTI ALLA LINEA - Per consentire i soccorsi la linea della metro B ha subito dei forti rallentamenti, come comunicato dalla stessa azienda dei trasporto che in un twett su InfoAtac ha comunicato: "metro B/forti ritardi con possibili limitazione corse di alcuni treni (persona caduta su binari stazione Laurentina)". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laurentina, rissa in metro: ragazzo cade svenuto sui binari dopo un pugno

RomaToday è in caricamento