Rissa dopo un incidente a Torpignattara, 36enne scappa e colpisce agenti

Il sinistro in via Gabrio Serbelloni. L'automobilista prima di essere bloccato ha colpito un agente con un pugno

Via Gabrio Serbelloni (foto Google)

Notte movimentata a Torpignattara per un cittadino cinese di 36 anni arrestato dalla polizia dopo una fuga in seguito ad una rissa. A scatenare le ire dell'uomo un incidente stradale verificatosi in via Gabrio Serbelloni. Un sinistro che ha dato vita ad una rissa tra il 36enne ed un altro automobilista. Allertate le forze dell'ordine per sedare le violenze sono intervenuti gli uomini del commissariato San Lorenzo e quelli del Reparto Volanti. 

AUTOMOBILISTA IN FUGA - Alla vista degli operatori, il cittadino cinese ha cercato di allontanarsi. Fermato, ed in evidente stato di ebbrezza, ha tentato di opporsi con violenza, aggredendo e ferendo lievemente uno degli agenti del reparto volanti intervenuto colpendolo con un pugno. Lo straniero è stato arrestato con l’accusa di resistenza, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

Torna su
RomaToday è in caricamento