Rissa dopo un incidente a Torpignattara, 36enne scappa e colpisce agenti

Il sinistro in via Gabrio Serbelloni. L'automobilista prima di essere bloccato ha colpito un agente con un pugno

Via Gabrio Serbelloni (foto Google)

Notte movimentata a Torpignattara per un cittadino cinese di 36 anni arrestato dalla polizia dopo una fuga in seguito ad una rissa. A scatenare le ire dell'uomo un incidente stradale verificatosi in via Gabrio Serbelloni. Un sinistro che ha dato vita ad una rissa tra il 36enne ed un altro automobilista. Allertate le forze dell'ordine per sedare le violenze sono intervenuti gli uomini del commissariato San Lorenzo e quelli del Reparto Volanti. 

AUTOMOBILISTA IN FUGA - Alla vista degli operatori, il cittadino cinese ha cercato di allontanarsi. Fermato, ed in evidente stato di ebbrezza, ha tentato di opporsi con violenza, aggredendo e ferendo lievemente uno degli agenti del reparto volanti intervenuto colpendolo con un pugno. Lo straniero è stato arrestato con l’accusa di resistenza, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale. 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Sciopero: domani 24 luglio stop a metro, bus, treni e taxi. Tutte le informazioni

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

Torna su
RomaToday è in caricamento