menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Foot Locker la ressa per le scarpe "vip" finisce in rissa: ferito un 17enne, due denunciati

L'attesa durata tutta la notte, poi la zuffa tra giovanissimi: volevano le sneakers in edizione limitata da 300 euro

Un'attesa durata tutta la notte con il giovedì sera passato davanti alla serranda chiusa del Foot Locker di via del Corso nella speranza l'indomani mattina di accaparrarsi un paio di Yeezy Boost, le sneaker di Kanye West in edizione limitata. 

Yeezy Boost di Kanye West: rissa davanti a Foot Locker

Un sogno, da 300 euro, per migliaia di giovani pronti a presidiare i punti vendita pur di sfoggiarle o acquistarle per poi rivenderle online a prezzi da capogiro. 

Così giovedì notte erano oltre 300 coloro che hanno affollato lo store del centro: qualcuno in dormiveglia gettato a terra, altri ad ingannare il tempo sugli smartphone. Tutti in attesa dell'apertura e dell'assalto all'ultimissimo modello di Adidas disegnate dal rapper statunitense.

La zuffa per il nuovo modello di snekers

La voglia di fare l'acquisto desiderato, la brama "dell'affare": una calca esagerata. Così poco prima delle 10, dopo ore passate nell'attesa, è scoppiata la rissa tra giovanissimi. 

Due ragazzi di 18 e 19 anni si sono scagliati contro un 17enne reo, secondo loro, di aver provato a superarli non rispettando la fila. Da li spintoni e pugni. Una zuffa sedata dall'arrivo della polizia.

Bilancio della folle mattinata: una denuncia per lesioni per entrambi i maggiorenni, naso sanguinante per il più piccolo.

Per nessuno dei tre l'agognato modello di Yeezy Boost firmate Kanye West. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento