menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi rissa tra gruppi rivali a colpi di coltelli e mannaia: indagini sui motivi dello scontro

La Polizia ha fermato tre persone, di cui uno bloccato in ospedale. Gli inquirenti indagano su più piste

Maxi rissa in strada a colpi di coltelli e mannaia. Succede a Civitavecchia, dove, due gruppi rivali si sono affrontati in via Giacomo Matteotti, nella notte tra il 12 e il 13 novembre. Sul posto, allertati da una donna che ha chiamato il Numero Unico per le Emergenze, gli agenti della Polizia di Stato che hanno subito posto in stato di fermo due giovani. 

Un terzo, invece, è stato raggiunto e bloccato in ospedale, mentre si stava facendo medicare le ferite riportate. I poliziotti, nelle immediate indagini, hanno sequestrato 6 coltelli e una mannaia. Armi che fanno pensare come la rissa sia stata combattuta dal almeno sette persone. 

Chi indaga lo fa a bocche cucite e non esclude nessuna ipotesi legata alla rissa, da quelle per motivi economici fino al predominio dello spaccio nel quartiere.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento