menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, appuntamento con maxi rissa al Pincio: centinaia di giovani assembrati e senza mascherina

Nelle immagini diffuse sui vari canali social si vedono centinaia di ragazzi e ragazze. Molti di loro anche senza mascherina

Il tam-tam nelle chat, l'appuntamento al Pincio e la maxi rissa tra centinaia di giovani, alcuni dei quali minorenni. Tutti assembranti e in tanti, troppi, senza mascherina. E' quanto successo in una delle terrazze storiche di Roma sabato 5 dicembre, alle 17. Polizia e carabinieri intorno alle 17:40, allertati, sono intervenuti ma la folla si era già dispersa. 

I giovani si sono anche auto ripresi con i loro cellulari. Hanno documentato gran parte del sabato pomeriggio di follia, pubblicato tutto su Instagram e Telegram. Si vedono ragazzi assembrati che camminano uniti verso piazza del Popolo. Poi l'arrivo al Pincio, gli spintoni, i pugni. I calci. 

Qualcuno cade a terra, altri spostano i monopattini per riprendere meglio la scena. Le scene riprese sono eloquenti. I video, finiti sui social, sono diventati virali: a pubblicarli per primo è stata Welcome To Favelas poi i gruppi Risse Roma e Risse Italiane. Le immagini saranno acquisite anche dagli inquirenti. Al momento nessuno risulterebbe ferito, così come nessuno è stato ad ora denunciato. 

La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

rissa1-2

rissa 1-3
rissa4-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento