Cronaca Primavalle / Via Gino Frontali

Primavalle, per sfuggire al controllo tenta di accoltellare carabiniere

La pattuglia dell'Arma che era in transito in via Gino Frontali ha notato due uomini che stavano litigando animatamente. Da lì è nato un ulteriore parapiglia tra gli aggressori e i militari

Erano intervenuti per sedare una rissa in via Gino Fronatali, ma poi si sono ritrovati al centro di una tentata aggresione. Tutto è iniziato quando una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Roma Montespaccato, in transito in via Frontali, ha notato due uomini che stavano litigando animatamente ed è intervenuta per placare gli animi.

IL COLTELLO - Nel tentativo di sottrarsi all'identificazione i due, in evidente stato di alterazione psicofisica, hanno aggredito i Carabinieri spintonandoli. Poi uno di loro ha estratto un coltello a serramanico mentre l'altro una pietra e hanno tentato di colpire i militari che però sono riusciti a schivare i colpi e a disarmarli.

ARRESTATI - In manette sono così finiti due 20enni, un cittadino albanese con precedenti ed un greco, entrambi senza fissa dimora, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale. I due balordi sono stati arrestati e accompagnati in caserma, in attesa del rito direttissimo.

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavalle, per sfuggire al controllo tenta di accoltellare carabiniere

RomaToday è in caricamento