Cronaca

Rischio incendi nel Lazio, l'allerta della protezione civile: oggi giornata da bollino arancione

Oggi "le condizioni meteoclimatiche e l'umidità del combustibile vegetale sono tali da generare, in caso di innesco, un incendio con intensità del fuoco elevata"

Immagine di repertorio

La Protezione Civile della Regione Lazio ha diramato un bollettino con allerta arancione per rischio di incendi valido per tutta la giornata di oggi a causa di condizioni meteo favorevoli, in caso di innesco, a incendi con intensità del fuoco elevata e propagazione veloce, di difficile controllo. Anche Roma, stando al bollettino diramanto il 12 luglio, era all'interno delle zone considerate a rischio, mentre nell'aggiornamento fatto oggi la Capitale è stata "declassata" a rischio giallo mentre resta in fascia arancione tutta l'area del litorale nord, da Fiumicino a Maccarese, fino a Ladispoli, Cerveteri e Civitavecchia.

Il rischio arancione, ossia pericolosità moderata, si presenta quando "le condizioni meteoclimatiche e l'umidità del combustibile vegetale sono tali da generare, in caso di innesco, un incendio con intensità del fuoco elevata e propagazione veloce, di difficile controllo".

"Si invita alla massima cautela, a tenere puliti gli spazi all'aperto di propria competenza, a non accendere fuochi (incluse sterpaglie, braci e barbecue), a non gettare mozziconi di sigaretta per strada e a segnalare immediatamente ogni principio di incendio chiamando la Protezione civile (tel. 06 - 6521700), la Polizia Locale (tel. 06 - 65210790) e i Vigili del Fuoco (tel.115)", ricorda la protezione civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio incendi nel Lazio, l'allerta della protezione civile: oggi giornata da bollino arancione

RomaToday è in caricamento