Cronaca

Rignano Flaminio, il Tar sospende la revoca del giudice Turtur

Il Tar ha sospeso la delibera del Csm con la quale era stata revocata la nomina del magistrato Turtur a componente della Commissione esaminatrice del concorso in magistratura

Nuovo "capitolo" del lungo contenzioso tra il Consiglio superiore della Magistratura e Marzia Minutillo Turtur, il giudice del processo che vede imputate, a Tivoli, cinque persone per i presunti abusi alla scuola "Rovere" di Rignano Flaminio. Nella delibera con la quale il Csm, lo scorso 12 ottobre, ha revocato la nomina del magistrato Turtur a componente della Commissione esaminatrice del concorso in magistratura, persistono "profili di inadeguatezza motivazionale".

Per questo motivo il Tar ha sospeso la delibera del Csm, condannandolo a pagare 500 euro di spese di giudizio. I giudici del Tar hanno osservato come, a fondamento del provvedimento di revoca, assunto dal Csm dopo un ulteriore esame della posizione del magistrato, viene sostenuto come inconciliabile la presenza della Minutillo Turtur in Commissione con il processo di Tivoli, hanno rilevato come la motivazione del provvedimento censurato "riveli contenuto sostanzialmente iterativo rispetto alla precedente determinazione". Quindi, sono persistenti "i già rilevati profili di inadeguatezza motivazionale riguardanti la disponibilità manifestata dalla ricorrente a proseguire il proprio impegno nel processo di cui risulta titolare contestualmente all'assunzione dell'incarico di componente della Commissione esaminatrice".

Inizialmente, quando il giudice fu collocata fuori ruolo per diventare membro esaminatore al concorso in magistratura, era stato paventato il rischio che il processo dovesse ripartire da zero. A luglio, però, il Csm revocò la sua decisione; e un mese dopo fu presentato ricorso al Tar per contestare la sostituzione nella commissione esaminatrice e il reintegro a Tivoli. Il Tar definì inesistenti i presupposti previsti dalla legge per sospendere la revoca della nomina; il Consiglio di Stato sostenne che il reintegro era stato adottato al di fuori delle ipotesi previste dalla legge, e ordinò una nuova e più approfondita valutazione. Adesso, il nuovo ricorso al Tar. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rignano Flaminio, il Tar sospende la revoca del giudice Turtur

RomaToday è in caricamento