rotate-mobile
Cronaca Tivoli / Via dell'Aeronautica

I rifiuti dell'officina abbandonati sul cavalcavia ferroviario, nei sacchi vernici e fusti di olio

Denunciato un 34enne. La scoperta a Borgonuovo, nel Comune di Tivoli

Vernici, fusti di olio, barattoli di stucco, plastica, ferro, rifiuti ingombranti ed apparecchiature elettriche ed elettroniche. Questo quanto abbandonato in 18 sacchi neri di plastica poi lasciati sul cavalcavia della ferrovia regionale della linea Roma-Tivoli. La scoperta da parte delle guardie ambientali Congeav a Borgonuovo, frazione del Comune di Tivoli nella provincia nord est della Capitale.

Abbandonati in alcuni sacchi neri, volontari e carabinieri forestali di Guidonia, al termine di una indagine lampo, sono risaliti al "proprietario" dei rifiuti speciali e non abbandonati nella parte compresa tra il guard rail e le barriere di sicurezza del cavalcavia. Per un 37enne, amministratore di una autofficina della periferia romana, è scattata la denuncia. 

Abbandono rifiuti speciali via dell'Aeronautica 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rifiuti dell'officina abbandonati sul cavalcavia ferroviario, nei sacchi vernici e fusti di olio

RomaToday è in caricamento