Cronaca

Passeggia in strada ma viene riconosciuto dai carabinieri, doveva scontare otto anni di carcere

L'uomo, cittadino romano di 57 anni, passeggiava tra le strade del Quarticciolo e Tor Tre Teste

Una passeggiata iniziata tra le strade dei quartieri Quarticciolo e Tor Tre Teste e finita nel carcere di Rebibbia. Protagonista della vicenda un cittadino romano di 57 anni che nella giornata di sabato è stato avvistato dai carabinieri della stazione Roma Alessandrina e immediatamente fermato.

Già perché i militari hanno riconosciuto l’uomo, sul cui capo pendeva un ordine di carcerazione emesso a dicembre dello scorso anno dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma.

L’uomo deve scontare 8 anni, 5 mesi e 29 giorni di reclusione per i reati di estorsione, violazione della legge sugli stupefacenti e furto aggravato. Dopo averlo portato in caserma per la completa identificazione e per la notifica del provvedimento, i carabinieri lo hanno trasferito nel carcere di Rebibbia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggia in strada ma viene riconosciuto dai carabinieri, doveva scontare otto anni di carcere

RomaToday è in caricamento