rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Monte Compatri / Via Giovanni Bertoli

Mezzi agricoli rubati e venduti in Romania: gli affari della banda dei trattori

La Polizia ha arrestato un 33enne ed è alla caccia degli altri componenti del sodalizio criminale con base a Montecompatri

Avevano messo in piedi un bel giro d'affari illegale. La Polizia ha scoperto a Montecompatri una base del riciclaggio di mezzi agricoli, tutti rubati, e pronti ad essere venduti in Romania. In manette un 33enne, mentre è caccia al resto della banda dei trattori. 

A condurre le operazioni gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Frascati insieme ai poliziotti del Reparto Volanti. Il blitz è scattato in via Bertoli a Montecompatri, dove il dispositivo satellitare aveva segnalato la presenza di un trattore rubato, ultimo colpo messo a segno dalla banda nella zona del viterbese.

Lì gli agenti hanno fermato un 33enne che, a bordo di una  Audi A6 scura, stava uscendo da una proprietà privata dove c'è un grande capannone. All'interno, nasconti e pronti per essere portati in Romania, trovati 11 costosi camion cabinati, trattori e macchine. Tutti rubati nelle campagne umbre e viterbesi. 

foto frascati 1M-2

L'uomo, nasdondeva anche un apparato radioamatore scanner utilizzato negli ambienti criminali per intercettare le frequenze radio della polizia e di un'ingente somma di denaro contante celata all'nterno dell'Audi.

Dopo l’arresto, il 33enne è stato accompagnato presso il carcere di Velletri a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’individuazione degli altri componenti della banda dei trattori. I camion, i trattori  le gru e i mezzi d'opera posti sotto sequestro, dopo gli accertamenti di competenza, saranno restituiti alle vittime dei furti.  

Frascati 3-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzi agricoli rubati e venduti in Romania: gli affari della banda dei trattori

RomaToday è in caricamento