Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Villa De Sanctis / Via di Acqua Bullicante

I ricercati che si nascondono negli alloggi di fortuna del Prenestino

Uno era destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per una rapina del giugno scorso

Si nascondevano in alcune baracche abbandonate che si trovano nelle vicinanze di via di Acqua Bullicante. Erano in tre e dormivano su giacigli di fortuna, tutti ricercati dalle forze dell'ordine e dall'autorità giudiziaria. Durante un controllo la polizia però li ha "pizzicati". Così sono finiti nei guai un 37enne italiano e 2 uomini originari del Bangladesh di 43 e 36 anni.

Il bengalese di 36 anni era destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Roma, per reati di rapina e lesioni. Il fatto reato si riferisce alla rapina in un supermercato del giugno scorso quando, per evitare di essere fermato dopo un furto, avrebbe ferito una persona. Le indagini, condotte fin da subito dagli investigatori del commissariato Tuscolano con il coordinamento della Procura di Roma, avevano permesso di identificare il sospettato. Grazie agli elementi raccolti la Procura aveva chiesto e ottenuto dal gip la misura cautelare fin a oggi non eseguita, proprio perché l’indagato si era reso irreperibile.

Il 37enne italiano, invece, era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari e in quel momento si sarebbe dovuto trovare nella sua abitazione sul litorale a nord di Roma. A carico dell’altro bengalese, ovvero il 43enne, pendeva una condanna emessa dalla magistratura romana per un cumulo di reati inerenti il patrimonio, per il quale doveva scontare la pena residua di 2 anni e 19 giorni.  

I bengalesi, dopo gli atti di rito, sono stati accompagnati in carcere a disposizione delle relative Autorità Giudiziarie, mentre il 37enne italiano è stato arrestato perché gravemente indiziato del reato di evasione: per lui la Procura di Roma ha chiesto e ottenuto la convalida dell’operato della Polizia di Stato.   

La baracca di via Acqua Bullicante base di spaccio di un 41enne: la scoperta della polizia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ricercati che si nascondono negli alloggi di fortuna del Prenestino
RomaToday è in caricamento