Differito lo sciopero di martedì 7 aprile 2014

E’ il risultato dell’incontro convocato dall’assessore regionale alla Mobilità, Michele Civita, con le segreterie regionali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl al quale ha preso parte anche l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Guido Improta

E’ stato differito lo sciopero di 24 ore indetto dalle organizzazioni sindacali per lunedì 7 aprile. E’ questo il risultato dell’incontro convocato dall’assessore regionale alla Mobilità, Michele Civita, con le segreterie regionali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl al quale ha preso parte anche l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Guido Improta.

Un incontro nel corso del quale sono stati ribaditi gli impegni già assunti dalle amministrazioni regionali e comunali. La Regione Lazio ha infatti provveduto a riconciliare con Atac Spa 381 milioni tra l’impegnato e il versato per gli anni 2009-2012 e ha stanziato 100 milioni per il 2013 e 140 per il 2014 per il trasporto pubblico locale su gomma per Roma Capitale. Il Comune di Roma ha provveduto a deliberare anticipazioni finanziarie pari a  30 milioni di euro in favore di Atac  e la proroga del contratto di servizio fino al 30 giugno in attesa del bilancio preventivo 2014.

Sono stati inoltre concordati ulteriori impegni: definire entro il 10 aprile l’individuazione di criteri con i quali avverrà l’esternalizzazione del 10% del servizio attualmente reso da Cotral Spa, propedeutico al mantenimento dell’affidamento ‘in house’ fino al 2019 del contratto di servizio; stilare entro il 15 maggio prossimo un protocollo d’intesa tra Regione e Roma Capitale per l’integrazione delle attività di pianificazione e programmazione delle politiche di mobilità; operare congiuntamente nei confronti del Governo affinché vengano riconosciuti ulteriori e aggiuntive risorse per il Tpl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune si è impegnato inoltre ad assicurare che le problematiche connesse al perimetro aziendale di Atac e delle sue partecipate saranno affrontate nella riunione in programma l’11 aprile prossimo presso l’assessorato alla Mobilità di Roma Capitale. Infine, hanno concordato di confermare la valenza pubblica del trasporto locale a Roma e nel Lazio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento